CS Prelios Integra - Riqualificazione ex caserme BG

30 Maggio 2017

PRELIOS INTEGRA INCARICTA PER IL PROJECT MANAGEMENT E QUANTITY SURVEYING

NELLA RIQUALIFICAZIONE DELLE EX CASERME “MONTELUNGO/COLLEONI"

 

Milano, 30 maggio 2017 Prelios Integra ha ricevuto da CDP Investimenti SGR, SGR immobiliare del gruppo Cassa Depositi e Prestiti, l’incarico di svolgere le attività di Project Management nell’ambito della riqualificazione del compendio immobiliare ex "Caserma Colleoni" situato a Bergamo.

Il complesso edilizio è parte integrante di un articolato intervento di riqualificazione urbana ricadente nell’Ambito Strategico denominato “AS1 - Polo dell’Arte, della Cultura e del Tempo Libero” secondo le definizioni del vigente Piano di Governo del territorio (PGT). Il progetto include – su una superficie complessiva di circa 6.000 mq – il recupero e la valorizzazione della ex “Caserma Colleoni” attraverso una riqualificazione degli spazi edificati.

Con l’intervento, prevalentemente finalizzato a creare spazi commerciali e a uso ufficio, si realizzerà il recupero statico e funzionale di alcuni edifici esistenti, la demolizione di edifici di minor pregio e la costruzione di nuovi edifici a completamento dell’aggregato edilizio esistente. Le corti interne dell’intero complesso saranno adibite a parco pubblico, legato al sistema dei parchi limitrofi attraverso percorsi ciclo-pedonali.

Il progetto prevede la valorizzazione dell’asset attraverso un intervento avente un controvalore pari a 26 milioni di euro e una durata dei tempi di esecuzione stimata in tre anni.

Nicolò Tarantino, Amministratore Delegato di Prelios Integra, ha espresso soddisfazione per l’acquisizione del nuovo incarico: “E’ un progetto particolarmente prestigioso, in considerazione della collocazione del complesso Caserma Colleoni nella città di Bergamo e il suo valore architettonico e storico. Per questo siamo molto contenti di essere stati selezionati da CDP Investimenti Sgr per far parte di uno dei processi di valorizzazione e trasformazione immobiliare tra i più importanti e qualificati d’Italia in questo momento”.