Real Estate Pills del 29 febbraio, 2016

29 Feb 2016

Economia

Borsa: Europa in calo con banche, Milano -1,3%

Avvio di settimana in flessione per le Borse europee con l'indice d'area Stoxx 600 che cede quasi un punto. Nel dettaglio: Londra perde lo 0,81%, Parigi l'1,02%, Francoforte l'1,13%, Madrid lo 0,72% e Milano l'1,3% (Ftse Mib a 17.294 punti). Il calo del Vecchio Continente segue la flessione delle Borse asiatiche segnate dal tonfo delle Piazze cinesi che hanno ignorato le indicazioni arrivata dal G20 e le rassicurazioni su yuan, riforme ed economia delle autorità di Pechino. In Europa incidono le vendite sui bancari (stoxx settore -1,68%) con Mps che lascia sul terreno il 2,84%. Male anche Bpm (-2,49%) in attesa che si sciolgano i nodi per il matrimonio con il Banco Popolare (-1,89%).

Istat: a febbraio torna la deflazione, prezzi in calo dello 0,3%

Secondo gli ultimi dati diffusi dall’Istat, dopo nove mesi torna la deflazione in Italia, a febbraio con cali dei prezzi diffusi a quasi tutte le tipologie di prodotto. Vengono rilevati, nei dati provvisori: una diminuzione dei prezzi al consumo dello 0,3% su base annua, il più ampio da oltre un anno (gennaio 2015), e una riduzione dello 0,2% su base mensile.

Cgia di Mestre: l'economia sommersa vale € 211 mld

Secondo gli ultimi dati diffusi dalla Cgia di Mestre, tra il 2011 e il 2013, l'economia sommersa e quella illegale sono aumentate di € 4,85 mld, arrivando a toccare € 207,3 mld nel 2013 (pari al 12,9% del Pil). Se in via prudenziale si ipotizza, così come ha fatto la Cgia, che l'incidenza percentuale dell'economia non osservata sul Pil sia rimasta la stessa anche nel biennio successivo al 2013, si stima in quasi € 211 mld il contributo che tale economia ha dato al Pil nel 2015.

 

Mercato Immobiliare

BNP Paribas Real Estate: in Germania, nel 2015, gli investimenti superano € 56 mld

Un recente report di BNP Paribas Real Estate rende noto che da solo, l’ultimo trimestre del 2015, ha generato in Germania un volume di investimenti di quasi € 18 mld nel real estate. Questo risultato, come previsto, stabilisce nuovi standard per l’immobiliare tedesco, portando il volume complessivo delle transazioni chiuse lo scorso anno a quota € 56,26 mld.

JLL:  Milano rimane polo di interesse per il mercato uffici

Secondo un recente report diffuso da JLL, la performance del mercato delle locazioni uffici a Milano e a Roma è stata positiva anche nel 2015, confermando una struttura dell’assorbimento che include ogni anno anche alcune transazioni di elevata dimensione. A Milano, fra il 2014 e il 2015, l’assorbimento è aumentato del 20% circa, grazie soprattutto alla performance dell’ultimo trimestre dell’anno, in cui sono stati assorbiti circa 147.000 mq, valore in notevole aumento, sia rispetto al Q3 2015 (+246%), che rispetto allo stesso trimestre del 2014 (+104%).

Borsino immobiliare della logistica di World Capital: ripresa nel secondo semestre 2015

Secondo la recente 20° edizione del Borsino immobiliare della logistica di World Capital, il mercato dell'immobiliare logistico ha registrato una ripresa nel secondo semestre del 2015. Negli ultimi sei mesi, si registrano canoni di locazione con valori massimi di 65 €/mq l'anno a Genova per il nuovo, mentre per l’usato un massimo di 50 €/mq l'anno nella città di Milano. Analogamente, per quanto concerne i prezzi di vendita, per il nuovo emerge ancora Genova con un massimo di 950 €/mq l'anno, mentre per l’usato troviamo Trento con un 750 €/mq l'anno.