Premium, la nuova piattaforma di analisi del rischio immobiliare. In anteprima al MIPIM 2018 con Premium Valuations

13 Mar 2018

Cannes, 13 Marzo 2018 - Prelios Valuations mostra in anteprima la nuova piattaforma Premium al MIPIM 2018 (stand del Gruppo Prelios: R7.D32).

La tecnologia mette in luce i cambiamenti economici e socio-demografici che stanno avendo luogo in Italia. In questo contesto l’utilizzo dei Big Data in ambito immobiliare può essere combinato con le esigenze della banca, andando incontro alle necessità commerciali, mappando il territorio e monitorando in maniera continuativa ed esaustiva le garanzie ai finanziamenti nel corso della loro durata, con intuibili vantaggi in termini di risk management e di
costi.

Premium è l’innovativa piattaforma di analisi del rischio immobiliare che nasce per rispondere a questo nuovo indirizzo strategico e per rispondere ai nuovi principi normativi europei e italiani, tra i quali IFRS 9, la Circolare 285 di Banca d’Italia e le Linee Guida sugli NPL della BCE.

Premium fornisce per ciascun immobile un:

  • Indice di Rischio per il calcolo della probabilità di perdita di valore nel breve termine;
  • Mortgage Lending Value per il calcolo prospettico del valore prudenziale dell'immobile entro il quale rimanere lungo tutto il corso del finanziamento;
  • Predictive Market Value per il calcolo prospettico del valore nel breve e medio termine (ai fini del calcolo del lifetime expected loss di IFRS 9);
  • Judicial Value per il calcolo del più probabile prezzo di aggiudicazione in asta (ai fini del calcolo del Market Value con assunzioni indicato nelle linee guida NPL ABI 2018).

Premium nasce dalla collaborazione tra Prelios Valuations, BRaVE m&t (spinoff del Politecnico di Milano), Microsoft, Consodata e Agic Technology.
Prelios Valuations è da oltre venti anni tra le più importanti società italiane di valutazione immobiliare e fornisce servizi professionali con elevati contenuti tecnologici e di innovazione.

Prelios Valuations è la società del Gruppo Prelios che opera su tutto il territorio nazionale italiano attraverso un network di 800 professionisti di decennale esperienza, gestiti da strutture centrali e presidii territoriali. Tale network si è consolidato negli anni tramite costanti processi di controllo della qualità tecnica e una strutturata attività di selezione e verifica.