PRELIOS SGR E PROVINCIA DI CREMONA COSTITUISCONO IL FONDO IMMOBILIARE

17 Gen 2013
  • VALORE INIZIALE DEL FONDO PARI A 40 MLN/€
  • IL PORTAFOGLIO COMPRENDE 13 PRESTIGIOSI IMMOBILI DI PROPRIETÀ DELLA PROVINCIA

DOPO FONDO CITTÀ DI TORINO E FIPRS, ERIDANO È IL TERZO FONDO PUBBLICO-PRIVATO COSTITUITO E GESTITO DA PRELIOS SGR

Milano, 17 gennaio 2013 - Prelios SGR ha costituito Eridano, fondo privato ad apporto di immobili pubblici promosso dalla Provincia di Cremona, che deterrà il 100% delle quote.

Eridano, così denominato in onore dell’antico nome del fiume Po che lambisce la città, è stato costituito per consentire alla Provincia di valorizzare al meglio il proprio patrimonio immobiliare strumentale e non. In prospettiva, inoltre, il fondo diverrà un polo aggregatore per le ulteriori iniziative di razionalizzazione e dismissione di patrimoni immobiliari anche di enti locali limitrofi.

Il Fondo ha un valore iniziale di mercato di circa 40 milioni di euro, conferiti in parte attraverso l’apporto di immobili dalla Provincia di Cremona a fronte dell’emissione di quote del fondo, ed in parte mediante compravendita con operazioni di finanziamento, mentre il valore al netto del debito (c.d. Net Asset Value, oppure NAV), è pari a circa 31 mln/€.

Il portafoglio del Fondo Eridano è costituito da 13 immobili e include edifici di grande pregio (tra cui la sede stessa della Provincia, il famoso Palazzo Tinti Pallavicino Clavello), alcuni attualmente locati alla Provincia, altri sono affittati a soggetti terzi oppure sfitti.

La durata del Fondo Eridano è fissata in 15 anni.

Eridano rappresenta il terzo fondo ad apporto di immobili pubblici costituito e gestito da Prelios SGR. Nel 2007 infatti la Società di Gestione del Risparmio ha dato vita a due fondi di natura pubblico-privata: FCT, Fondo Città di Torino, importante esempio di valorizzazione di immobili comunali, e FIPRS (Fondo Immobiliare Pubblico Regione Siciliana), premiato lo scorso anno da IPD (Investment Property Databank), nella categoria "fondo italiano specializzato" per le performance realizzate.