Prelios SGR con il Fondo Niche completerà il progetto Porta Vittoria di Milano

23 Maggio 2019

Il Gruppo Prelios guiderà il completamento dello sviluppo immobiliare di Porta Vittoria a Milano, che coinvolge un'area di complessivi 139.000 metri quadrati adiacenti al centro città.

Il 22 maggio 2019 Prelios SGR ha infatti perfezionato l'acquisizione degli attivi facenti parte del fallimento Porta Vittoria tramite il Fondo Niche, fondo alternativo di investimento immobiliare partecipato indirettamente da alcuni fondi e conti gestiti o assistiti da York Capital Management Global Advisors, LLC.

Il progetto Porta Vittoria prevede lo sviluppo dell’area a prevalente destinazione residenziale localizzata a Milano tra viale Umbria, via Monte Ortigara e via Cervignano. Il progetto include la realizzazione di un ampio e importante parco pubblico - che si collegherà idealmente con l'area verde di Largo Marinai d'Italia, parco Vittorio Formentano - e delle opere di urbanizzazione previste nell’ambito del Piano di Intervento Integrato. Sarà completata la costruzione di oltre 160 appartamenti per complessivi 23.000 mq destinati al residenziale, nonché di ulteriori circa 24.000 mq di strutture ricettive e di servizio tra cui un hotel, una galleria commerciale e un’area fitness, oltre a box e parcheggi.

Istituito e gestito da Prelios SGR, il Fondo Niche è subentrato nel mese di ottobre 2018 quale assuntore nella proposta presentata dalla Progetto Vittoria Real Estate S.p.A., interamente partecipata da alcuni fondi e conti gestiti o assistiti da York Capital Management Global Advisors, LLC. Nell’ambito degli accordi sottoscritti, il Fondo Niche si è accollato il debito ipotecario facente capo a Banco BPM e completerà la costruzione del compendio immobiliare oltre a realizzare le importanti opere di urbanizzazione connesse.

"Siamo particolarmente orgogliosi di essere al fianco di York Capital Management Global Advisors e Banco BPM in un importantissimo progetto di sviluppo, la cui prosecuzione consente finalmente di restituire alla metropoli di Milano un’area di grande rilievo, pienamente integrata nel tessuto urbano" afferma Andrea Cornetti, direttore generale di Prelios SGR. "Con questa operazione, Prelios SGR conferma il proprio ruolo nella realizzazione di operazioni di ristrutturazione complesse e innovative aventi un sottostante immobiliare nell’ambito di procedure concordatarie".

Nell'ambito dell’operazione, gli studi legali Molinari e Associati e Mercanti Dorio hanno assistito Banco BPM e lo studio legale RCCD ha assistito il Fondo Niche.