Prelios Credit Servicing Master e Special Servicer in Project Exodus di Banco BPM

15 Giu 2018

Prelios Credit Servicing (PRECS) – società facente parte del Gruppo Prelios, che vanta complessivamente circa 26 miliardi di euro di Assets Under Management – agirà quale Master e Special Servicer nell'ambito della operazione di cartolarizzazione di un portafoglio di crediti in sofferenza originato dal Gruppo Banco BPM e ceduto il 1° giugno scorso alla società veicolo Red Sea SPV S.r.l.

L'operazione di cartolarizzazione, denominata “Project Exodus”, ha per oggetto un portafoglio di crediti in sofferenza, di natura prevalentemente ipotecaria, avente esposizione lorda complessiva pari a circa euro 5,1 miliardi. 

Riccardo SerriniLa struttura della cartolarizzazione è finalizzata all’ottenimento della garanzia dello Stato Italiano (“GACS”) sui titoli senior ai sensi del D.L. 18/2016. L'emissione dei titoli senior, mezzanine e junior è avvenuta in data odierna. 

“Si tratta di un'operazione particolarmente significativa per il mercato italiano, per quanto riguarda sia le dimensioni, sia le rilevanti caratteristiche qualitative del portafoglio” ha affermato Riccardo Serrini, CEO di PRECS e del Gruppo Prelios. 

“La cartolarizzazione pubblica con GACS si conferma quale migliore strumento a disposizione del sistema bancario per de-consolidare i crediti in sofferenza e per massimizzare il valore di cessione” aggiunge Serrini. “PRECS ha sviluppato la propria leadership, con una market share di oltre il 60%, grazie agli elevati livelli di specializzazione, basati su un track record consolidato e solide curve di recupero”.

Una volta perfezionata, l'attuale operazione avviata da Banco BPM costituirà la quinta GACS perfezionata in Italia grazie al ruolo di Prelios Credit Servicing.

Project Exodus è la prima cartolarizzazione con GACS a vedere l'intervento del Gruppo Prelios successivamente al delisting della Società, avvenuto il 14 maggio scorso a seguito dell'OPA totalitaria lanciata da Lavaredo S.p.A.

“La gestione dei crediti deteriorati è un’urgenza per molte banche italiane e il Gruppo Prelios può giocare un ruolo importante per la risoluzione del problema, visto che abbiamo competenze ed esperienze da mettere al servizio di chi ne ha necessità” afferma il CEO del Gruppo Prelios. “Siamo l’unica piattaforma integrata che gestisce internamente tutte le fasi del ciclo real estate, a partire dal servicing di crediti prevalentemente ipotecari, all’asset management, sino ai servizi immobiliari”.