Prelios accelera verso la pure management company

07 Ago 2015

Ieri il CdA di Prelios ha varato lo spinoff dell’attività degli investimenti, cioè la separazione delle attività di business riferite agli investimenti e co-investimenti immobiliari dalle attività relative ai servizi (asset e fund management, servizi integrati sul patrimonio, servizi di intermediazione e valutazione, credit servicing).

La parte investimenti verrà quindi scorporata e conferita in un ramo d’azienda separato (un veicolo societario appena costituito) che si chiama Centauro. Azionisti di Centauro saranno UniCredit, Intesa SanPaolo, Pirelli e, con una quota di minoranza, la stessa Prelios che pertanto deconsolida dal suo perimetro societario tutti gli asset conferiti in Centauro.

Grazie allo spinoff degli investimenti ed il loro conferimento in Centauro Prelios si focalizza ancor di più sulle attività legate ai servizi immobiliari anticipando il suo riposizionamento strategico in pure management company ed una posizione finanziaria netta praticamente nulla ed i flussi di cassa non più al servizio del debito daranno alla società una maggiore possibilità di accesso a nuovo credito per cogliere le opportunità di sviluppo offerte dal mercato ed  una migliore percezione sul mercato.

Nell’ambito dell’ operazione Centauro è  prevista inoltre la riacquisizione dell’intera partecipazione nella controllata Prelios SGR S.p.A., mediante il riacquisto della quota residua del 10% del capitale sociale attualmente posseduto da Intesa Sanpaolo.