Piacenza: nuovo progetto social housing con Prelios SGR e CDP Investimenti SGR

05 Feb 2019

Ex Manifattura Tabacchi: presentato il piano che riqualificherà l’area dell’Infrangibile con un nuovo parco urbano, servizi e alloggi sociali.

E’ stato presentato il 4 febbraio scorso al Comune di Piacenza il progetto di rigenerazione urbana e welfare cittadino relativo alla trasformazione dell’ex Manifattura Tabacchi. Il complesso – delimitato dalle vie Montebello e Raffalda – è situato nel quartiere Infrangibile a ridosso dell’antica cinta muraria che delimita il centro di Piacenza, e rappresenta un’area che si estende per oltre 58.000 metri quadrati, di cui 30.000 mq attualmente occupati da capannoni in disuso.

Il progetto di recupero, denominato “Le Case nel Parco”, è stato illustrato da Patrizia Barbieri, Sindaco di Piacenza, Erika Opizzi, Assessore all’Urbanistica, Demanio e Patrimonio del Comune di Piacenza, Paola Delmonte di CDP Investimenti SGR, Massimo Dominici di Prelios SGR. Il piano si pone il duplice obiettivo di riqualificare un ampio comparto, prestando particolare attenzione ai temi dell’ambiente e dell’efficientamento energetico, e di contribuire al welfare cittadino rispondendo al fabbisogno abitativo esistente con l’offerta di housing sociale.

L’intervento, per un ammontare complessivo di oltre 45 milioni di euro, sarà realizzato dal Fondo Estia Social Housing, istituito e gestito da Prelios SGR e partecipato all’80% da Cassa depositi e prestiti (attraverso il FIA - Fondo Investimenti per l'Abitare, gestito da Cdp Investimenti SGR), con Crédit Agricole Italia nel ruolo di Banca finanziatrice.

Siamo molto soddisfatti della finalizzazione della prima parte dell’operazione – ha commentato Massimo Dominici, Head of Fund Management Public Sector & Social Housing di Prelios SGR – in cui crediamo molto, al fine di riqualificare una parte importante della città con positive ricadute sia sociali sia economiche per tutta la comunità piacentina. Determinante è stata la comunione di intenti tra tutti i soggetti coinvolti, sia privati sia pubblici”.