Ospite di Caffè Affari nei nuovi studi televisivi di Class CNBC, Gabriella Breno ceo di Prelios Innovation intervistata dalla conduttrice Irene Elisei giovedì 13 febbraio.

13 Feb 2020

Ospite di Caffè Affari nei nuovi studi televisivi di Class CNBC, Gabriella Breno ceo di Prelios Innovation intervistata dalla conduttrice Irene Elisei giovedì 13 febbraio. Si parla di mercato dei crediti deteriorati e del ruolo delle piattaforme digitali come BlinkS, primo marketplace italiano e tra i primissimi in Europa. "Gli istituti di credito italiani hanno fatto moltissimo nel settore degli Npl con il loro programma di cessioni" dichiara Gabriella Breno alla tv del gruppo Class Editori.

"Le future sfide riguardano nuove tipologie di crediti non-performing, come gli Unlikely to Pay; ma dopo le cessioni inizia una nuova fase di gestione e valorizzazione dei crediti in un nuovo ambito, il mercato secondario". Le piattaforme digitali per la gestione del credito come BlinkS "sono fortemente auspicate dai regolatori europei. Sono una soluzione interessante per le cessioni, un vitale supporto nel facilitare la creazione e l’espansione di un mercato secondario rendendolo il più possibile trasparente". Secondo il ceo di Prelios Innovation, "nei prossimi anni osserveremo cessioni di una portata minore rispetto al passato, ma più ricorrenti. Saranno parte integrante delle strategie delle banche, ma dovranno essere gestite in modo differente per essere più efficaci e ridurre i costi di gestione”.