OLINDA FONDO SHOPS - APPROVATO IL RENDICONTO DI GESTIONE AL 30 GIUGNO 2014

30 Lug 2014

OLINDA FONDO SHOPS

 

 

PRELIOS SGR APPROVA IL RENDICONTO DI GESTIONE AL 30 GIUGNO 2014

 

  • NAV TOTALE PARI A 68 €/MLN
  • NAV PRO QUOTA PARI A 130,30 EURO
  • RENDIMENTO MEDIO ANNUO DAL COLLOCAMENTO PARI A -2,8%

 

 

L’ACCORDO COMUNICATO IN DATA 10 LUGLIO 2014 PER LA DISMISSIONE DELL’INTERO PORTAFOGLIO RESIDUO, CONSENTIRÀ DI RAGGIUNGERE L’OBBIETTIVO DI VENDITA ENTRO LA DATA DI SCADENZA DEL FONDO

 

 

Milano, 30 luglio 2014 – Il Consiglio di Amministrazione di Prelios SGR, riunitosi in data odierna, ha approvato il rendiconto di gestione al 30 giugno 2014 di Olinda - Fondo Shops, fondo comune di investimento immobiliare quotato, nel quale è riflessa contabilmente l’operazione di dismissione dell’intero portafoglio annunciata al mercato in data 10 luglio 2014.

 

Nel corso del primo semestre 2014 il Fondo non ha effettuato vendite di immobili o singoli asset, nonostante le intense attività di marketing e commercializzazione poste in essere dalla SGR.

 

Tra i contratti di locazione sottoscritti nel corso primo semestre 2014, si segnalano, per un immobile sito in Milano, un contratto per spazi ad uso commerciale (media superficie di vendita) con un primario operatore nel settore dell’elettronica di consumo ed un contratto per spazi ad uso commerciale con un primario operatore nel settore della ristorazione.

 

Per il Fondo il risultato distribuibile della gestione del primo semestre 2014, al netto delle minusvalenze non realizzate, è stato pari a -129,3 milioni di euro. Non si registrano, pertanto, proventi distribuibili.

 

Il NAV (Net Asset Value) al 30 giugno 2014 è pari a 130,30 euro pro quota (NAV totale pari a 68 milioni di euro), rispetto ad un valore di 374,06 euro al 31 dicembre 2013 (NAV totale pari a 195,3 milioni di euro). Il prezzo di Borsa per quota in data 30 giugno 2014 era pari a 155,00 euro, rispetto ad un prezzo per quota al 31 dicembre 2013 di 106,40 euro. Il rendimento medio annuo teorico dal collocamento fino al 30 giugno 2014 è pertanto pari a
-2,8%.

§

 

Con riferimento all’operazione di dismissione in blocco del portafoglio di Olinda - Fondo Shops, comunicata in data 10 luglio 2014, Prelios SGR specifica che il prezzo complessivo di cessione concordato per l’intero portafoglio (pari a 303 milioni di euro, di cui fino a 8 milioni di euro subordinati al raggiungimento, prima della data del closing previsto entro il 19 dicembre 2014, di determinate condizioni locative) corrisponde ad uno sconto pari al 28% rispetto al valore di mercato degli immobili al 31 dicembre 2013 (421,1 milioni di euro, come da perizia dell’Esperto Indipendente) oltre al valore della partecipazione in Olinda Centers S.r.l. (società che detiene le licenze commerciali di alcuni immobili ed è oggetto dell’operazione).

 

Si specifica, altresì, che il debito complessivo del Fondo è pari, al 30 giugno 2014, a 234 milioni di euro, invariato rispetto al debito complessivo al 31 dicembre 2013 indicato nel rendiconto annuale, non essendosi avute vendite di singoli asset nel primo semestre 2014; in caso di perfezionamento dell’operazione, si prevede l’integrale rimborso del debito stesso..

 

Rispetto ai proventi netti della vendita, Prelios SGR conferma che, in considerazione degli impegni connessi alle dichiarazioni e garanzie rilasciate, è allo stato ipotizzabile che, a valle del perfezionamento dell’operazione, possa essere effettuato un primo rimborso a favore dei partecipanti al Fondo di almeno 85,00 euro per quota a seguito dell’approvazione del rendiconto annuale al 31 dicembre 2014. Sulla base della predetta stima, il rendimento medio annuo del Fondo ammonterebbe quindi a circa -4,9% dal 2004, anno di collocamento delle quote. Il rimborso finale complessivo (ed il rendimento medio annuo effettivo, ad oggi ipotizzabile nel range tra il teorico -2,8% ed il predetto -4,9%) potrà essere determinato solo all’esito della chiusura della liquidazione del Fondo.

 

Si ricorda, infine, che il perfezionamento dell’operazione è soggetto all’espletamento delle procedure connesse all’eventuale esercizio del diritto di prelazione spettante ad alcuni degli attuali conduttori, nonché alle usuali condizioni sospensive per operazioni di questo tipo, ivi incluso il rilascio dell’autorizzazione da parte dell’Autorità antitrust europea.

 

§

 

Il rendiconto di gestione e le relazioni di stima dei beni redatti dagli esperti indipendenti saranno a disposizione presso la sede di Prelios SGR, di Borsa Italiana, della Banca Depositaria State Street Bank S.p.A. e sul sito internet www.fondo-olinda.com.