CS Prelios Sgr - Tecla Fondo Uffici - Attività di dismissione portafoglio immobiliare residuo

01 Giu 2017

TECLA FONDO UFFICI

ATTIVITÀ DI DISMISSIONE DEL PORTAFOGLIO IMMOBILIARE RESIDUO DEL FONDO

 

Milano, 1° giugno 2017 – Con riferimento all'attività di dismissione del portafoglio immobiliare residuo del fondo "Tecla - Fondo Uffici" (il "Fondo"), si rende noto che, nell'ambito delle trattative con i due potenziali acquirenti – di cui ai comunicati stampa del 9 e 28 febbraio 2017 – il Consiglio di Amministrazione di Prelios SGR S.p.A. (la "SGR") sta valutando la vendita dei residui immobili di proprietà del Fondo in due sotto-portafogli, al fine di massimizzare il corrispettivo complessivo realizzabile dalla dismissione.

In tale contesto, il Consiglio di Amministrazione, riunitosi in data odierna, ha preso atto dell'offerta vincolante di acquisto ricevuta da uno dei suddetti potenziali acquirenti in relazione a una parte dei residui immobili del Fondo, rinviando, nelle more della complessiva definizione delle attività di dismissione dell’intero portafoglio immobiliare residuo del Fondo, a una successiva riunione consiliare ogni decisione in merito alla relativa accettazione.

Il Consiglio di Amministrazione continuerà, in ogni caso, a valutare ogni eventuale diversa iniziativa nell’interesse dei partecipanti al Fondo.

Sarà cura della SGR comunicare al mercato ogni futura evoluzione del processo di dismissione del residuo portafoglio immobiliare del Fondo. Tutte le informazioni utili sono riportate sul sito web dedicato www.fondotecla.com

Con riferimento all'attività di dismissione del portafoglio immobiliare residuo del fondo "Tecla - Fondo Uffici" (il "Fondo, si rende noto che, nell'ambito delle trattative con i due potenziali acquirenti – di cui ai comunicati stampa del 9 e 28 febbraio 2017 – il Consiglio di Amministrazione di Prelios SGR S.p.A. (la "SGR") sta valutando la vendita dei residui immobili di proprietà del Fondo in due sotto-portafogli, al fine di massimizzare il corrispettivo complessivo realizzabile dalla dismissione.

In tale contesto, il Consiglio di Amministrazione, riunitosi in data odierna, ha preso atto dell'offerta vincolante di acquisto ricevuta da uno dei suddetti potenziali acquirenti in relazione a una parte dei residui immobili del Fondo, rinviando, nelle more della complessiva definizione delle attività di dismissione dell’intero portafoglio immobiliare residuo del Fondo, a una successiva riunione consiliare ogni decisione in merito alla relativa accettazione.

Il Consiglio di Amministrazione continuerà, in ogni caso, a valutare ogni eventuale diversa iniziativa nell’interesse dei partecipanti al Fondo.

Sarà cura della SGR comunicare al mercato ogni futura evoluzione del processo di dismissione del residuo portafoglio immobiliare del Fondo. Tutte le informazioni utili sono riportate sul sito web dedicato www.fondotecla.com