Andrea Cornetti al convegno di Scenari Immobiliari “I fondi immobiliari in Italia e all’estero”

13 Giu 2018

“I fondi di investimento rappresentano ancora il principale strumento per canalizzare il risparmio verso il settore immobiliare, nonostante la nascita di alcuni strumenti finanziari alternativi sul mercato” - ha dichiarato Andrea Cornetti, Direttore Generale di Prelios SGR, al convegno di Scenari Immobiliari “I fondi immobiliari in Italia e all’estero” che si è tenuto il 13 giugno 2018 a Milano.

“La presenza sul mercato di tale strumento offre agli investitori la possibilità di beneficiare di vantaggi in termini di diversificazione del rischio e rendimenti costanti, nonché di flessibilità ed efficienza nella gestione degli asset. Tuttavia il mercato del risparmio gestito è in una fase matura, pertanto gli operatori devono differenziare e rinnovare l’offerta. Il fondo immobiliare può essere considerato lo strumento ideale per i grandi interventi di riqualificazione e rigenerazione, come ci ha insegnato la recente esperienza del Fondo PAI che ha realizzato il complesso intervento di rigenerazione urbana dell’ex mercato ortofrutticolo di Bologna costruendo FICO Eataly World Bologna, premiato anche nel corso dell’ultima edizione dei MIPIM Awards. Prelios SGR intende proseguire nel solco della specializzazione nella realizzazione di investimenti non tradizionali anche attraverso l’utilizzo del fondo immobiliare. L’attività di Prelios SGR, prosegue, quindi, in particolare, nella strutturazione di investimenti innovativi in settori quali l’entertainment a carattere didattico-scientifico, le residenze per studenti e le scuole, affinché i nostri investitori possano affiancare ad un profilo rischio/rendimento sostenibile il raggiungimento delle loro mission statutarie.”