Pirelli & C. Real Estate e Bovis Lend Lease: accordo per grandi opere

26 Giu 2001
Price sensitive
Pirelli & C. Real Estate, leader in Italia nell'asset management e nei servizi specialistici per l'immobiliare, ed il gruppo anglo-australiano Bovis Lend Lease, leader mondiale nel project & construction management, annunciano la firma di un accordo strategico per il finanziamento e la realizzazione di grandi opere. La collaborazione tra i due gruppi riguarderà l'intero ciclo di vita dei progetti, dall'ideazione fino alla consegna delle opere, con particolare attenzione al project financing quale veicolo chiave di sviluppo.
 
Le due società esamineranno opportunità, sia nel settore pubblico che in quello privato, nelle quali la consolidata esperienza di Pirelli nel campo dello sviluppo e nella gestione possa integrarsi con le capacità di Bovis Lend Lease di realizzazione di progetti chiavi in mano.
 
L'accordo ha una durata iniziale di cinque anni e prevede la possibilità di applicazione in tutte le iniziative che verranno avviate dalle due società.
 
Secondo Carlo Alessandro Puri Negri, Vice Presidente ed Amministratore Delegato di Pirelli & C. Real Estate, "questo accordo strategico permetterà di unire l'esperienza e la forza finanzaria per offrire sul mercato soluzioni realizzative rivolte al comparto delle grandi opere (strade, aeroporti e ferrovie), come anche a quello civile (residenze, uffici, scuole e ospedali)".
 
Dell'accordo tra le due società potranno beneficiare sia la Pubblica Amministrazione, che vedrà realizzati complessi progetti socialmente utili ma anche in grado di attrarre capitali privati, sia le imprese private stesse.
 
John Spanswick, Chief Executive di Bovis Lend Lease così commenta: "Stiamo valutando una serie di progetti interessanti che beneficeranno del nostro accordo con Pirelli e mi aspetto che saremo in grado di annunciare il nostro primo progetto comune già nei prossimi mesi".
 
Pirelli & C. Real Estate è la società del Gruppo Pirelli& C. che opera nell'asset management e nei servizi specialistici dell'immobiliare (agenzia, project management, property e facility management) con un valore della produzione di 244 milioni di Euro e 500 dipendenti. Il patrimonio gestito dalla società ammonta a circa 8 miliardi di euro, di cui 4 miliardi di proprietà di terzi e 4 miliardi di società controllate da principali fondi immobiliari americani e da investitori italiani, al cui capitale Pirelli & C. Real Estate partecipa con quote di minoranza. In particolare nel Project Management opera con una società dedicata con 56 dipendenti e un valore di lavori/anno previsto per il 2001 di circa 170 milioni di Euro.
Uno dei progetti più importanti è la riconversione di una vasta area industriale alla Bicocca, nel nord est di Milano. Il sito, di circa 1 milione di mq, è stato sottoposto, a partire dall'inizio degli anni Novanta, ad un graduale programma di conversione da utilizzo industriale a diversificato. La nuova configurazione urbana include uffici, facolà universitarie, centri di ricerca pubblici e privati, residenze ed edifici commerciali per un totale di circa 800 mila mq. di superficie lorda sviluppata, di cui edificati oltre il 75%. Tra i clienti utilizzatori vi sono Deutsche Bank, Siemens, Philips, Rusconi Editore, Reuters, Compaq, Pirelli SpA, Warner Village; tra i clienti investitori compaiono enti di previdenza e fondi immobiliari di Sal Oppenheim, Unicredito e Siemens AG, oltre a privati per edilizia residenziale.
 
Bovis Lend Lease, operatore mondiale con un fatturato annuo di 2,5 miliardi di dollari e 7.500 dipendenti, è presente in Italia dal 2000. Recentemente, la società ha fatto il suo ingresso nel settore della Sanità Pubblica, annunciando il suo coinvolgimento tra i promotori dell'operazione - del valore di 36 milioni di euro - di ristrutturazione e riammodernamento dell'ospedale di Brescia, nella quale il project financing è stato applicato con successo come veicolo di sviluppo. Il suo portafoglio progetti include clienti prestigiosi quali Cisco Systems, AMAT, BEA e BPB Gypsum.
Bovis Lend Lease è parte di uno dei più grandi gruppi al mondo operanti nell'ambito degli investimenti immobiliari e della gestione fondi, l'australiana Lend Lease. Il gruppo gestisce un patrimonio di oltre 77 miliardi di dollari australiani (40 miliardi di dollari USA) per conto di clienti istituzionali, fondi comuni di investimento e clienti privati, investendo in mutui ipotecari, fondi e titoli immobiliari.