CS Prelios - Comunicazione informazioni finanziarie

20 Dic 2016
Price sensitive

PRELIOS: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

CONFERMA LE PREVISIONI E STIME PER IL 2016 GIÀ COMUNICATE 
IL 10 NOVEMBRE SCORSO IN ATTESA DEL NUOVO PIANO 2017-2019 CHE VERRA' FINALIZZATO ENTRO I PRIMI MESI DEL 2017

AVVIA UNO SCOUTING PER POSSIBILI OPERAZIONi DI VALORIZZAZIONE, ANCHE ATTRAVERSO PARTNERSHIP, CHE COINVOLGANO LE ATTIVITA' IN GERMANIA E DI FUND MANAGEMENT IN ITALIA (SGR)

APPROVA LA POLITICA DI COMUNICAZIONE DELLE INFORMAZIONI FINANZIARIE TRIMESTRALI PERIODICHE AGGIUNTIVE

 

Milano, 20 dicembre 2016 – Il Consiglio di Amministrazione di Prelios S.p.A. (“Prelios” o la “Società”), riunitosi in data odierna, ha nuovamente preso atto del trend positivo della gestione caratteristica e confermato le stime per il 2016, già comunicate il 10 novembre scorso.

Il Consiglio di Amministrazione conferma, dunque, le stime da ultimo rese note al mercato
per l’esercizio 2016 con riferimento al trend di riduzione dei Costi centrali (G&A) e all’Ebit[1] della Piattaforma di Gestione e Servizi (positivo tra 10 e 12 milioni di euro). Quanto al Fatturato della Piattaforma di Gestione e Servizi, a fine 2016, è previsto si attesti tra i 75 e gli 80 milioni di euro, al di sotto del target inizialmente comunicato, comunque, in miglioramento rispetto al 2015.

Il Consiglio ha inoltre deliberato - coerentemente con quanto già anticipato in precedenza - l’avvio di un percorso finalizzato a valutare possibili operazioni di valorizzazione, anche attraverso partnership, con riferimento ad alcuni settori di business del Gruppo, in particolare: le attività in Germania e le attività di fund management in Italia (Sgr).

La Società rende noto inoltre che, come comunicato al mercato in data 10 novembre, ha avviato le attività per la definizione delle nuove linee guida per il triennio 2017-2019, che verranno finalizzate e presentate entro i primi mesi del 2017.

*   *

Nel ricordare quanto reso noto al mercato il 12 maggio scorso ed in conformità a quanto richiesto ai sensi dell’art. 82-ter del Regolamento Emittenti, il Consiglio di Amministrazione, allo scopo di garantire continuità e regolarità di informazioni alla comunità finanziaria, ha deliberato di adottare la politica di comunicazione di seguito indicata, confermando, pertanto, la decisione di continuare a pubblicare - su base volontaria - informazioni finanziarie periodiche trimestrali aggiuntive rispetto alla relazione finanziaria annuale e semestrale.

  1. Contenuti dell’informativa trimestrale

L’informativa trimestrale oggetto di comunicazione al mercato (con riferimento alle date del 31 marzo e 30 settembre) consisterà nelle informazioni di seguito indicate.

1.         Andamento della gestione del Gruppo Prelios.

2.         Andamento economico dei settori in cui opera il Gruppo Prelios.

3.         Dati economico / patrimoniali consolidati.

4.         Eventi Successivi.

5.         Evoluzione prevedibile della gestione.

Tali informazioni saranno messe a confronto con quelle dell’anno precedente, riferite allo stesso periodo.

  1. Modalità di comunicazione

Le informazioni trimestrali saranno pubblicate mediante diffusione di un comunicato stampa da diramarsi al termine della riunione del Consiglio di Amministrazione che esaminerà i suddetti dati contabili e, successivamente, mediante la pubblicazione di un fascicolo denominato “Resoconto Intermedio di Gestione”. La documentazione sarà resa disponibile sul sito internet della Società nonché presso Borsa Italiana S.p.A. e il meccanismo di stoccaggio autorizzato.

  1. Tempistica di approvazione e comunicazione

L’informativa trimestrale (e la relativa documentazione) sarà oggetto di approvazione da parte del Consiglio di Amministrazione (e resa pubblica) entro 45 giorni dalla chiusura del 1° e del 3° trimestre dell’esercizio e comunicata al mercato con le modalità sopra indicate.

In caso di modifica della suddetta politica di comunicazione o di decisione interrompere la comunicazione al pubblico delle informazioni finanziarie periodiche trimestrali aggiuntive, la Società renderà tempestivamente pubbliche le decisioni assunte e le relative motivazioni. In caso di decisione di interrompere la pubblicazione di tali informazioni aggiuntive, questa sarà comunque efficace a partire dall’esercizio successivo.

*   *

In relazione a quanto sopra e facendo seguito a quanto già comunicato, in data 10 novembre, si riporta di seguito il calendario delle attività consiliari e assembleari previsto per il 2017:

  • Intervallo 23/03/2017 – 27/04/2017: Consiglio di Amministrazione per l’esame del progetto di Bilancio e del Bilancio consolidato al 31 dicembre 2016.
  • Intervallo 26/04/2017 – 31/05/2017: Assemblea degli Azionisti per l’approvazione del Bilancio 2016 (convocazione unica).
  • 11/05/2017: Consiglio di Amministrazione per l’esame del Resoconto Intermedio di Gestione al 31 marzo 2017, il cui fascicolo verrà reso pubblico entro il 15 maggio 2017.
  • 27/07/2017: Consiglio di Amministrazione per l’esame della Relazione Finanziaria Semestrale al 30 giugno 2017.
  • 09/11/2017: Consiglio di Amministrazione per l’esame del Resoconto Intermedio di Gestione al 30 settembre 2017, il cui fascicolo verrà reso pubblico entro il 14 novembre 2017.

[1] Per EBIT della piattaforma di gestione e servizi s’intende il valore composto dal risultato operativo non inclusivo dei costi centrali (G&A) e del risultato derivante dalle partecipazioni afferenti gli investimenti.