Press kit

GRUPPO PRELIOS

Oltre quaranta miliardi di euro di Assets under Management, più di dieci milioni di metri quadrati di aree in gestione. First mover e principale servicer nel settore dei crediti Unlikely to Pay di provenienza bancaria, leader nelle cartolarizzazioni di Non Performing Loans con Gacs.

Il Gruppo Prelios, con sede a Milano nell'iconico headquarter di via Valtellina, è la porta di accesso al Real Estate italiano, leader nell’alternative asset management, nella gestione dei crediti distressed e nei servizi immobiliari specializzati.

Fabrizio Palenzona è Presidente del Gruppo Prelios e Riccardo Serrini Chief Executive Officer. Luigi Aiello è Chief of Corporate & Business Development, Sergio Cavallino Chief Financial Officer e Fabio Panzeri Chief Operating Officer.

I servizi del Gruppo Prelios coprono l'intera gamma di requisiti nel ciclo di vita immobiliare: asset management, investment management, due diligence, real estate advisory, valutazione delle singole proprietà e dei portafogli di beni immobiliari, building, project & property management, real estate brokerage, investment funds e distressed asset management.

Il Gruppo Prelios, facendo leva su Business Unit fortemente specializzate e caratterizzate da altissimi standard di professionalità, dispone delle conoscenze e delle competenze necessarie per ognuna di queste fasi. Grazie alla qualità delle proprie risorse interne – i dipendenti sono complessivamente oltre 560 – e a una capillare rete di collaborazioni esterne di grandissimo valore, il Gruppo Prelios mette a disposizione tutti i servizi e le competenze per la gestione dei portafogli immobiliari e dei crediti distressed, con la peculiarità di essere l’unico operatore italiano capace di operare e intervenire in ogni fase del ciclo immobiliare ed economico del Paese.

Nella gestione del credito deteriorato, Prelios è a fianco di istituti bancari e investitori. E’ il Gruppo italiano che per primo si è mosso sul nuovo terreno degli UTP, una attività gestionale – volta a riportare in bonis le aziende in difficoltà – direttamente collegata all’economia reale e ai livelli occupazionali del Paese. Un primato che si traduce, per Prelios, nel detenere una quota superiore al 15% dei crediti Unlikely to Pay provenienti dalle banche.

Analogamente, il Gruppo gestisce il maggior numero di operazioni di cartolarizzazione di NPL sin dall’avvento, nel 2016, della GACS (Garanzia Cartolarizzazione Sofferenze), lo schema italiano di garanzia statale per i titoli senior e investment grade. In tale ambito Prelios ha strutturato operazioni di cessione in grado di incontrare la domanda di soggetti, tipicamente investitori esteri, con elevatissime potenzialità economiche. Un rapporto, quello con gli investitori internazionali, che vede il Gruppo Prelios impegnato in prima linea come partner anche in numerose iniziative di grande respiro, che includono grandi progetti di riqualificazione immobiliare e urbanistica, come pure l’acquisizione e trasformazione di edifici iconici e aree storiche di metropoli e città italiane.

Prelios è inoltre tra le realtà leader nella gestione del risparmio immobiliare, sia diretta tramite fondi e Sicaf immobiliari, sia indiretta tramite fondi di credito. Prelios SGR – la società di gestione del Gruppo – vanta un patrimonio di 5,9 miliardi di euro gestito con 36 fondi, di cui 2 multicomparto, 2 Sicaf e 3 separate accounts. Prelios SGR è attiva nella promozione e gestione di FIA (fondi di investimento alternativi) e nell’advisory a supporto dei principali investitori nazionali e internazionali, per la definizione di strategie di investimento realizzate nel più rigoroso rispetto dei principi di sostenibilità ambientale, di buon governo, di responsabilità etica e sociale.

Gruppo Prelios