Prelios Credit Servicing: Fitch conferma rating “RSS2+” e “CSS2+”

15 Ott 2018

Prelios Credit Servicing (PRECS), Società indipendente, istituzionale e vigilata del Gruppo Prelios, specializzata nella gestione dei crediti in sofferenza (NPL), ha ricevuto dall’agenzia di rating Fitch Ratings la conferma della valutazione RSS2+ e CSS2+ quale Special Servicer di crediti ipotecari di natura rispettivamente residenziale e commerciale.

La conferma del rating riflette – secondo quanto comunicato da Fitch – il costante raggiungimento degli obiettivi da parte di PRECS che nel corso degli ultimi anni ha visto incrementare il portafoglio dei titoli garantiti di quasi un terzo in termini di valore e del 60% per numero di prestiti.

Le valutazioni "2+" da parte di Fitch Ratings prendono in considerazione i costanti controlli sui costi e l’aggiudicazione di nuovi mandati, che hanno portato un sensibile miglioramento dei principali indicatori finanziari. Inoltre un valido schema di incentivi e l'implementazione di programmi di fidelizzazione per il personale ha consentito di conseguire negli ultimi due anni una significativa riduzione del turnover.

Secondo Fitch il processo di boarding è robusto ed include controlli di qualità dettagliati e piani di attività rigorosi. Inoltre Fitch riconosce che il mix di metodi di recupero di Prelios Credit Servicing del credito giudiziario ed extra giudiziario ha riportato buoni tassi medi di recupero tra i portafogli in circolazione.

Nel 2017, conclude la nota di Fitch, Prelios Credit Servicing è stata sottoposta all'ispezione della Banca d'Italia, che non ha portato all’apertura di procedure. PRECS ha inoltre introdotto un sistema di Risk Appetite Framework che risponde all’esigenza di assumere e gestire con consapevolezza i rischi legati all’attività creditizia, uniformando i processi di monitoraggio. Anche il test annuale di disaster recovery è stato completato senza risultati.